Salute di stomaco e intestino in pericolo? Ecco come aiutare il vostro cane

SensibilitĂ  gastrointestinali: una situazione su cui intervenire

Sapevi che feci molli, flatulenza, rigurgiti, dolori addominali e diarrea sono solo alcuni dei segnali che si possono manifestare in caso di difficoltà a stomaco e intestino? Questi hanno effetti negativi sulla salute psicofisica dei nostri amici a quattro zampe. Di fronte a queste indisposizioni si può infatti notare un comportamento apatico e svogliato, come anche poco appetito. Può capitare che durante le consuete passeggiate si fermino per mangiare fili d’erba, per favorire la digestione e stimolare l’evacuazione.

Ma attenzione: ci sono risvolti molto improntati e più profondi di quelli descritti. La cattiva elaborazione dei nutrienti può causare problematiche nella crescita o l’insorgenza d’importanti carenze.

Quali sono le cause?

I fattori scatenanti di questa sensibilità possono essere molteplici. Il cambio di stagione può disturbare l’organismo del pet, soprattuto al giorno d’oggi dove la situazione climatica ci ha tolto la possibilità di vivere le mezze stagioni, avendo un cambio radicale delle temperature da un giorno all’altro!

Lo stress è un altro fattore scatenante. Solitamente si presenta a seguito di un cambiamento nella vita quotidiana del pet, come un trasloco, l’introduzione di un nuovo membro della famiglia o una gita fuori porta. Il cambio di alimentazione è un’altra situazione da non sottovalutare. L’inserimento di un nuovo alimento potrebbe richiedere un assestamento su un processo digestivo diverso, come anche un sopporto a stomaco e intestino durante il primo periodo.

Ma la salute del tratto gastrointestinale dipende principalmente dalla dieta. Per questo motivo è importante agire dall’interno tramite un’alimentazione ottimale. Vediamo insieme come intervenire di fronte a questa affezione! Attenzione: se i vostri pet presentano questi disturbi valutare sempre la situazione e la loro storia. Se doveste avere dubbi o se la situazione sembrasse particolarmente anomala, contattate il vostro medico veterinario di fiducia.

Alimentazione ad hoc

È importante proporre una ricetta mirata al sostegno della digestione. Exclusive a base di Maiale è creata con preziose e ricercate materie prime adatte ad alleggerire il lavoro dello stomaco del vostro pet. Ma andiamo a vedere nello specifico quali sono questi ingredienti:

  • La Zucca aiuta a regolarizzare il transito dei nutrienti.
  • Lo Zenzero, dotato di proprietĂ  carminative, va a favorire l’espulsione dei gas presenti nel tratto gastro-intestinale.
  • La Bietola Rossa, ottima fonte di fibre, svolge un’azione depurativa e digestiva.
  • I Mirtilli Rossi, altrettanto ricchi di fibre, sono ottimi nel combattere le infiammazioni sistemiche grazie alle importanti proprietĂ  antiossidanti.
  • La Valeriana, svolge un’azione spasmolitica sui muscoli dell’intestino, calmando i crampi e i dolori intestinali.
    Oltre alla scelta della ricetta corretta, di fronte a queste sensibilità, è importante prendere alcuni accorgimenti per sostenere maggiormente l’apparato gastrointestinale.

Gli alleati della ricetta corretta

Ci sono elementi, oltre al pasto principale, che è fondamentale inserire nella dieta in caso di sensibilità gastrointestinali. Siete pronti per scoprirli?

Probiotici, enzimi digestivi e non solo

È necessario aiutare il microbiota intestinale (di cui abbiamo parlato qui) con probiotici FOS e MOS. Sono fibre benefiche che vanno ad ottimizzare le funzionalità intestinali. Sarà quindi fondamentale l’abbinamento di Proentero.

Queste compresse davvero irresistibili possono essere proposte sia intere, che polverizzate direttamente nella ciotola. Riusciranno a favorire una digestione e un assorbimento ottimali grazie al mix di ingredienti selezionati per il benessere dell’apparato gastrointestinale. La Trippa Verde di Bovino Essiccata poi, oltre ad essere un appetitoso snack grazie al suo aroma intenso e caratteristico, aiuta a mantenere l’equilibrio della flora batterica e a favorire una buona digestione, poiché contiene naturalmente anche enzimi digestivi.

Exclusive Active Powder, la polvere magica per intestino e stomaco

Exclusive Active Powder a base di Zucca è un mix di erbe officinali che, oltre ad aumentare l’apporto nutritivo, andranno a favorire soprattutto il benessere del tratto intestinale. Ma vediamo nello specifico di cosa si tratta. È una polvere formata da ingredienti 100% naturali, essiccati e tritati finemente. Tra questi troviamo la Zucca che stimola la diuresi. È un’ottima fonte di fibre e antiossidanti, contiene beta-carotene e vitamine. Inoltre è fonte di sali minerali!

La Rosa Canina, dotata di proprietà antinfiammatorie, è una miniera di vitamina C. Il Tarassaco invece, dotato di proprietà digestive, depurative e diuretiche, favorisce l’apporto di vitamine e sali minerali. Potete “spolverare” l’Active Powder direttamente sul pasto del vostro pet: sarà anche un ottimo modo per variare l’aroma del pasto.

Ulteriori sostegni a stomaco e intestino

Come maggiore supporto dell’apparato gastrointestinale non possono mancare le polveri L.A.N., quali Carota e Alga Spirulina. Ottime fonti di fibre, permetteranno il riequilibrio della flora batteria, favorendo il transito e la corretta assimilazione dei nutrienti. Ideali per rendere il sapore di ogni pasto unico, possono essere proposte separatamente o anche insieme.

Infine, bisogna aiutare l’organismo con gli acidi grassi polinsaturi, come possono essere le Perle di Omega-3. Questi nutrienti essenziali andranno ad inibire la produzione di sostanze infiammatorie, supportando il sistema immunitario.

Tips di Area-Dog

Ci sono altri piccoli accorgimenti che vi aiuteranno sensibilmente nel sostegno di stomaco e intestino. Per esempio, è importante regolare il fabbisogno giornaliero del pet. Potrebbe essere necessario diminuirlo e dividerlo in più razioni durante il giorno, per permettere un corretto assorbimento ed evitare di appesantire il pet. Inoltre, particolare attenzione va posta anche all’acqua. Anche in questo caso è importante razionarla durante il giorno, evitando così che i pet ne assumano troppa in poco tempo, peggiorando ulteriormente la situazione.

Questi sono gli accorgimenti da considerare di fronte a sensibilità gastrointestinali! Vi è capitato di ritrovarvi nelle parole sopra citate? Quali sono le vostre esperienze? Ditecelo nei commenti o contattateci per avere il parere dei nostri nutrizionisti!

Lascia un commento

Carrello